La compliance al GDPR: Quando la Valutazione dell’Impatto sulla Protezione dei Dati (DPIA) è obbligatoria?

La Valutazione dell’Impatto sulla Protezione dei Dati (DPIA) è una componente chiave del Regolamento Europeo GDPR, che richiede che sia effettuata una valutazione d’impatto su qualsiasi processo a rischio di violazione dei diritti di riservatezza dei dati del soggetto interessato.

Idealmente, la valutazione andrebbe completata prima dell’attuazione del processo, consentendo al business di mitigare i rischi identificati. In molti casi si tratta di un documento obbligatorio richiesto da un’autorità di regolamentazione.

Questo report include le attività di trattamento dei dati che potenzialmente incidono sui diritti e sulle libertà degli interessati.

Dai uno sguardo a questa infografica che spiega l'articolo 35 del Regolamento Europeo n°2016/679, e scopri quando è necessario effettuare una Valutazione dell’Impatto sulla Protezione dei Dati (DPIA)

Quando la Valutazione dell’Impatto sulla Protezione dei Dati è obbligatoria?

La compliance al GDPR: Quando la Valutazione dell’Impatto sulla Protezione dei Dati (DPIA) è obbligatoria?